eolico.jpg
home arrow chi siamo arrow comitato tecnico scientifico
  • Italian
  • English

COMITATO TECNICO SCIENTIFICO

Il Comitato Scientifico ha il compito di:

  • definire le linee guida per la partecipazione della Società Consortile a progetti di ricerca e sviluppo e per la loro implementazione;
  • verificare la qualità scientifica dell'attività svolta dalla Società Consortile; in particolare, esprimere pareri circa i contenuti scientifici delle attività della Società Consortile;
  • monitorare la realizzazione dei progetti di maggior rilevanza scientifica;
  • fungere da supporto al Presidente e al Direttore della Società Consortile per la definizione e la redazione di nuovi progetti e contratti di ricerca e sviluppo;
  • coordinare le iniziative di rilevanza scientifica;
  • promuovere i contatti e le collaborazioni scientifiche con qualificati soggetti aventi finalità e caratteristiche affini a LEAP s.c.a r.l. ed ai suoi obiettivi.

 

Il Comitato Scientifico è composto da:

Prof. Stefano Cernuschi - presidente
Professore Ordinario di Ingegneria Sanitaria Ambientale presso il Dipartimento di Ingegneria Civile ed Ambientale (DICA) del Politecnico di Milano

Prof. Paolo Chiesa
Professore Ordinario di Sistemi per l’Energia e l’Ambiente presso il Dipartimento di Energia del Politecnico di Milano

Prof. Marino Gatto
Professore Ordinario di Ecologia nel Dipartimento di Elettronica, Informazione e Bioingegneria (DEIB) del Politecnico di Milano

Prof. Mario Grosso
Professore Associato di Ingegneria Sanitaria Ambientale presso il Dipartimento di Ingegneria Civile ed Ambientale (DICA) del Politecnico di Milano

Prof.ssa Laura Pellegrini
Professore Ordinario di Impianti Chimici presso il Dipartimento di Chimica, Materiali e Ingegneria Chimica "Giulio Natta" (CMIC) del Politecnico di Milano

Prof. Francesco Timpano
Professore Ordinario di Politica Economica presso la Facoltà di Economia dell'Università Cattolica del Sacro Cuore, sede di Piacenza

Prof. Marco Trevisan
Professore Ordinario di Chimica Agraria presso la Facoltà di Agraria dell'Università Cattolica di Piacenza